Suites in volo, come in albergo

  • On 23 novembre 2018
La nuova suite di prima classe a bordo degli Airbus A380 (photo credit Singapore Airlines)
di Stefano Campolo

Le suites di prima classe introdotte da Singapore Airlines valgono al vettore della città stato il titolo di migliore compagnia aerea del 2019 assegnato dal sito specializzato in aviazione Airlineratings. A far cadere la scelta su Singapore le numerose novità introdotte negli ultimi dodici mesi capaci di combinare innovazione tecnologica, prodotti all’avanguardia e un servizio clienti tra i più accurati e attenti al mondo.

Dalla rotta più lunga del mondo, alle cabine, fino alle applicazioni rinnovate che consentono ai frequent flyer di memorizzare le preferenze di intrattenimento e di spendere punti nelle aziende locali, Singapore è diventata leader del settore.

La compagnia aerea ha lanciato nuove varianti di aeromobili come l’Airbus A350-900ULR, ora in volo senza scalo tra Singapore e New York in una configurazione di posti a sedere premium, e il Boeing 787-10 come parte di una strategia per mantenere una flotta giovane ed efficiente.

Singapore sta inoltre investendo milioni di dollari per rinnovare le cabine degli aerei con un nuovo prodotto che include sull’Airbus A380 una prima classe completamente rinnovata e suites anche in classe business sia sui voli regionali sia su quelli di lungo raggio.
La compagnia aerea ha anche vinto il prestigioso premio First Class per il suo impressionante prodotto Suites.

Le sei suites di questa elegante cabina nella parte anteriore del ponte superiore degli Airbus A380 sono progettate per essere l’equivalente di piccole stanze d’albergo. Le spaziose suite offrono privacy con porte scorrevoli, un’enorme poltrona girevole, un monitor touchscreen da 32 pollici che può anche essere ruotato e un piano pieghevole separato da 76 pollici per 27 pollici. Le suite sono dotate di spazio, e la cabina è servita da due bagni spaziosi e ben arredati, uno dei quali con un’area spogliatoio.

Anche la nuova suite business class regionale della compagnia si trasforma in un letto completamente piatto con accesso diretto al corridoio da ogni posto a sedere e ampio spazio per riporre laptop e accessori.

La classifica

A capo della lista c’è Singapore Airlines seguita da Air New Zealand, Qantas, Qatar Airways, Virgin Australia, Emirates, All Nippon Airways, EVA Air, Cathay Pacific Airways e Japan Airlines.

Per rientrare tra i primi dieci, le compagnie aeree devono ottenere il punteggio massimo (sette stelle secondo la speciale valutazione elaborata da AirlineRatings) sulla sicurezza ed essere leader nell’innovazione per il comfort dei passeggeri. Altri criteri includono l’età della flotta, le recensioni dei passeggeri, la redditività e la valutazione degli investimenti.

Air New Zealand, cinque volte vincitrice del riconoscimento è scesa quest’anno al secondo posto. I nuovi arrivati nella top 10 sono stati Qatar Airways al quarto posto, Emirates al sesto posto e Eva Air all’ottavo posto. Lasciano invece la parte alta della classifica Korean Air, Etihad Airways e Virgin Atlantic. Il nuovo vincitore ha causato un rimpasto nelle file che hanno visto Qantas passare dal secondo al terzo posto e Virgin Australia scendere dal quarto al quinto. All Nippon Airways ha mantenuto il settimo posto e Cathay Pacific e JAL sono rimasti invariati nelle posizioni 9 e 10.

0 Comments