Traffico a Hong Kong

Il traffico a Hong Kong è così congestionato che nelle ore di punta la velocità massima lungo le strade cittadine non supera i 10 chilometri orari. La situazione peggiora di anno in anno e periodicamente vengono prese in considerazione soluzioni come quelle adottate a Londra o Singapore: la chiusura delle zone centrali al traffico privato oppure l’attivazione di pedaggi permanenti o a seconda dell’orario.

Il parco macchine circolante è cresciuto di oltre il 30 per cento tra il 1995 e il 2015, toccando quota 700 mila veicoli. Di questi, oltre 18 mila sono taxi, il resto auto e mezzi privati. Le auto non stanno più letteralmente sulle strade anche per la mancanza di infrastrutture adeguate a sopportare questi volumi di traffico. Il sistema dei parcheggi, per esempio, è del tutto insufficiente e l’abitudine di lasciare l’auto in divieto di sosta è considerata normale. A poco serve il milione di multe fatto ogni anno per questo genere di infrazioni.

 

0 Comments