Ryanair lancia voli in connessione a Fiumicino

di Stefano Campolo

I primi voli in connessione di Ryanair da Roma Fiumicino sono operativi dal 17 maggio. Per la prima volta in Italia, i passeggeri della compagnia irlandese hanno l’opportunità di prenotare e potersi trasferire direttamente sui voli tra loro interconnessi senza dover lasciare l’area “airside”. Ai passeggeri provenienti da una delle destinazioni collegate e che devono prendere un aereo in coincidenza, servirà una sola carta di imbarco. Inoltre, i bagagli saranno automaticamente trasferiti da un volo all’altro senza la necessità di un nuovo check-in.

Nel dettaglio, dal 17 maggio, i clienti Ryanair potranno:

  • esplorare le opzioni dei voli in connessione da Roma Fiumicino sul sito Ryanair.com
  • prenotare i voli in connessione sulle 10 rotte iniziali operate da/per Roma Fiumicino (con molte altre a seguire)
  • viaggiare su voli in connessione da/per Alicante, Barcellona, Bari, Bruxelles, Catania, Comiso, Malta e Palermo via Roma
  • passare direttamente dall’area ‘airside’ sui voli in connessione senza dover transitare nell‘area ‘landside’
  • avere il proprio bagaglio registrato trasferito automaticamente sul volo con destinazione finale
  • ricevere un solo riferimento di prenotazione per entrambe le prenotazioni dei voli

Il servizio di voli in connessione è l’iniziativa più recente del programma Ryanair “Always Getting Better”, giunto al suo quarto anno, con un servizio sempre più ampio di voli in connessione che sarà sviluppato sull’intero network di Ryanair per la fine del 2017, dopo l’avvio dell’operazione di prova su Roma Fiumicino.

 

0 Comments