Ryanair, 6 euro per il bagaglio a mano

  • On 27 Agosto 2018
Fila per il check-in all’aeroporto di Gran Canaria (photo credit Håkan Dahlström)
di Stefano Campolo

Dopo tre anni di progressivo allentamento, le regole per i bagagli a mano sui voli Ryanair diventano più restrittive. Da novembre viaggiare con la compagnia irlandese sarà più costoso e, forse, un po’ più complicato. Dal 1° di novembre solo chi ha acquistato l’imbarco prioritario potrà portare in cabina due pezzi di bagaglio a mano, una borsa di piccole dimensioni e un trolley. Tutti gli altri passeggeri dovranno imbarcare i bagagli con un costo variabile tra 8 e 10 euro a seconda se fanno richiesta di registrazione della valigia al momento della prenotazione o successivamente.

Lo scopo delle nuove regole è ufficialmente quello di ridurre i ritardi causati dalla necessità di etichettare i trolley in eccedenza ai gate d’imbarco. Su ogni volo gli spazi nella cappelliere possono ospitare al massimo 100 trolley, tutti gli altri devono andare in stiva e sono potenzialmente 89. Accanto a questa esigenza c’è, con ogni probabilità, anche il desiderio di recuperare redditività dopo un anno travagliato. Da settembre del 2017 Ryanair ha dovuto prima cancellare migliaia di voli per la mancanza di piloti, in primavera ha subito ritardi e cancellazioni per i reiterati scioperi dei controllori di volo francesi e italiani e infine ha dovuto far fronte alle azioni industriali dei piloti con base in Irlanda, sfociate recentemente in uno sciopero.

Come conseguenza della nuova policy i clienti Ryanair sperimenteranno un aumento dei costi e saranno costretti a lunghe file per l’imbarco del bagaglio. L’imbarco prioritario è previsto per i primi 95 passeggeri che lo prenotano al costo di 6 euro. Questi viaggiatori potranno portare il trolley in cabina. Esauriti questi posti, per tutti gli altri l’unica possibilità di viaggiare con un trolley è imbarcarlo al costo di 8 euro fino a 10 kg e richiedendo il servizio la momento della prenotazione o 10 euro, richiedendo il servizio successivamente. In ogni caso, questi viaggiatori dovranno lasciare la valigia non più al gate di imbarco come avveniva finora, ma ai banchi di accettazione del check-in/drop-off in aeroporto. Per ogni volo Ryanair ci saranno potenzialmente 94 persone accodate per imbarcare la valigia. Calcolando nella migliore delle ipotesi circa 3 minuti a persona significa che si potrebbero produrre code di alcune ore solo per lasciare il bagaglio a mano. Non certo il modo migliore di cominciare un viaggio e comunque il meno proficuo per i gestori aeroportuali che, oltre a vedere aumentare la pressione sulle proprie strutture, potranno contare su una base clienti inferiore. Ogni viaggiatore costretto a stare in fila per trenta, sessanta o più minuti, è un cliente in meno per i negozi e i servizi disponibili all’interno dell’aeroporto.

Ecco nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere riguardo alle nuove regole di Ryanair nelle spiegazioni rilasciate dalla stessa compagnia aerea.

La nuova policy bagagli entrerà in vigore dal 1° novembre con le seguenti modalità:

– I clienti che acquistano l’Imbarco Prioritario potranno continuare a portare a bordo gratuitamente due bagagli a mano (un bagaglio grande – trolley – da 10 kg e uno piu’ piccolo)

– I clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario potranno portare a bordo solo un bagaglio a mano gratuito (piccolo) dal 1° novembre.

– Se i clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario vorranno trasportare un secondo bagaglio più grande (trolley) potranno acquistare un bagaglio registrato ad una tariffa più bassa di €8 per 10 kg al momento della prenotazione (attualmente la tariffa da €25 include una franchigia di 20kg). Il trolley da 10 kg dovra’ essere registrato presso il banco di consegna bagagli dell’aeroporto.

– Tutti i clienti con bagaglio registrato possono ora passare dalla tariffa €25 per 20 kg di franchigia alla più economica tariffa di €8 per 10 kg.

– La nuova policy verrà implementata ai gate d’imbarco a partire dal 1° novembre e sarà disponibile per tutte le prenotazioni effettuate a partire dal 1° settembre 2018.

Cosa cambia per i clienti che hanno già prenotato un volo prima del 1° settembre per viaggiare dal 1° novembre?

La nuova policy bagagli sarà applicata a tutti i viaggi dal 1° novembre incluso. I clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario che hanno prenotato un volo prima del 1° settembre (per viaggi dopo il 1° novembre) possono aggiungere l’Imbarco Prioritario al costo di €8 o un bagaglio registrato da 10 kg al costo di €10 oppure possono cancellare la loro prenotazione ottenendo un rimborso completo.

Quali sono le dimensioni del bagaglio piccolo?

Le dimensioni del bagaglio a mano più piccolo gratuito sono state aumentate di oltre il 40 per cento da 35 x 20 x 20 cm (14.000 cm³) a 40 x 20 x 25 cm (20.000 cm³). Inoltre, sono aumentate anche le dimensioni dei misuratori da 35 x 20 x 20 cm (14.000 cm³) a 42 x 20 x 30 cm (25.200 cm³) per consentire di trasportare bagagli notevolmente più grandi del 25 per cento rispetto alle precedenti dimensioni permesse per i bagagli piu’ piccoli.

Cosa succede se il bagaglio più “piccolo” non si adatta al misuratore?

Se il bagaglio piccolo gratuito dei clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario non si adatta al nuovo misuratore, ciò significa che il loro bagaglio è più grande del 25% rispetto alle misure consentite. Pagheranno una tariffa sul bagaglio pari a €25 e questo sarà etichettato e imbarcato in stiva. (Vedi punto 5)

È aumentato il costo dell’Imbarco Prioritario?

No, l’Imbarco Prioritario è rimasto invariato a €6.

Perché si dovrebbero pagare €8 per imbarcare un bagaglio da 10 kg quando si può acquistare l’Imbarco Prioritario per €6?

a. Perché i clienti potranno imbarcare un bagaglio da 10 kg a €8 invece che uno da 20 kg a €25
b. Perché alcuni clienti preferiscono non portare un bagaglio più grande attraverso i controlli di sicurezza dell’aeroporto

Dove vengono posizionati a bordo i bagagli piccoli?

I bagagli piccoli devono poter essere posizionati sotto al sedile di fronte al proprio posto.

Per quanti trolley c’è spazio a bordo?

Circa 100 trolley possono essere posizionati nelle cappelliere, a sufficienza per tutti i clienti che hanno acquistato l’Imbarco Prioritario.

Cosa succede se più di 100 clienti vogliono acquistare l’Imbarco Prioritario?

Non possono: l’Imbarco Prioritario è limitato a 95 clienti per volo (su 189 ospiti).

Per quanto riguarda i neonati, i genitori possono ancora portare una borsa extra?

Sì, una piccola borsa da 5 kg può essere trasportata gratuitamente dai clienti che viaggiano con un bambino sotto i 2 anni

Per quanto riguarda i clienti con attrezzature mediche?

Le attrezzature mediche possono ancora essere portate a bordo gratuitamente, previa autorizzazione da parte del nostro team di assistenza speciale.

Cosa succede se un cliente che non ha acquistato l’Imbarco Prioritario si reca al gate d’imbarco con un trolley senza averlo prenotato in anticipo?

Saranno addebitate le spese per il bagaglio al gate d’imbarco di €25 e questo verrà imbarcato nella stiva dell’aeromobile.

0 Comments