British rinnova la Premium economy

  • On 18 Gennaio 2019
Da febbraio nuovi menu per chi viaggia in premium economy di British (photo credit British Airways)
di Stefano Campolo

Il 2019 è l’anno del centenario per British Airways. La compagnia britannica ha deiso di festeggiarlo rinnovando profondamente molti dei suoi prodotti con un investimento di 6,5 miliardi di sterline (oltre 7 miliardi di euro). Le modifiche più significative riguardano la cabina premium economy, il servizio che sta tra la classe economica e quella business. Le modifiche alla cabina World Traveller Plus saranno introdotte nei prossimi mesi e includono nuovi arredi, un servizio più accurato e menu dedicati. I  nuovi menu saranno disponibili dal 1° febbraio e prevedono l’introduzione di un terzo piatto principale in ciascun servizio e un secondo pasto più sostanzioso nella parte finale del volo.

Il menu di lancio, comprenderà brasato di manzo britannico con patate novelle arrosto, cipolla soubise in salsa bourguignon, faraona arrosto con cavolo rosso brasato, fagiolini, patate arrosto con senape ed erba cipollina e rigatoni in salsa cremosa all’aglio e alle erbe con porro, spinacetti e zucca.

Dalla primavera, saranno inoltre disponibili nuovi kit di cortesia, trapunte e cuscini che secondo British aggiungeranno un maggiore comfort e daranno un tocco di lusso.

L’anno scorso British Airways ha presentato le nuove sedute di premium economy. Il posto offre uno schermo di intrattenimento più grande del 50 per cento risptto a quelli attuali e un sedile regolabile su tre punti, gambe, piedi e poggiatesta in sei posizioni diverse per adattarsi all’altezza giusta di ogni passeggero. I nuovi sedili saranno disponibili sulla nuova flotta di Airbus A350 introdotta a partire dalla fine del 2019.

Inoltre, i clienti che viaggiano in World Traveller Plus hanno la possibilità di preordinare il pasto principale fino a 24 ore prima della partenza. È possibile farlo online sul sito www.ba.com utilizzando l’opzione “gestisci la mia prenotazione”.

0 Comments