MS804, quanto è sicura Egyptair?

  • On 19 Maggio 2016
Il volo MS804 tracciato dalla partenza a Parigi Orly fino al momento in cui è scomparso dai radar (photo credit: Flightradar24)
di Stefano Campolo

Sono ancora in corso le ricerche dei resti del volo MS804 Egyptair, precipitato al largo delle coste egiziane la notte tra il 18 e il 19 maggio con 66 persone a bordo. Poco si sa dell’accaduto e, al momento poco valgono le congetture del ministro dell’aviazione egiziano secondo cui è più probabile che l’A320 sia stato abbattuto da un ordigno piuttosto che da un guasto tecnico.

Una sbirciata ai record della compagnia di bandiera egiziana ci rivela alcune informazioni interessanti in termini di sicurezza. Egyptair è stata fondata nel 1932 come Misr, quindi ha cambiato nome in United Arab Airlines e infine dal 1972 ha preso il nome attuale.  Dal 1951 sono stati registrati 17 incidenti con distruzione del velivolo che hanno causato 390 vittime e 66 dispersi, 3 incidente senza vittime e con danni riparabili e un attentato terroristico (il 19 ottobre 1999) con perdita del velivolo e 217 vittime.

Dall’inizio degli anni Settanta, i voli della compagnia nordafricana un obiettivo periodico dei sequestratori. In totale si contano 1 sequestro con perdita del velivolo e 60 vittime, il 24 novembre 1985 a Malta e sette sequestri tutti risolti senza vittime, l’ultimo dei quali il 29 marzo scorso.

In totale, tra incidenti, attentati e sequestri, Egyptair registra 28 fatti di rilievo in termini di sicurezza. Inoltre, tra il 2008 e il 2009, 75 ispezioni effettuate negli aeroporti dell’Unione europea su velivoli Egyptair hanno riscontrato deficienze relative alla manutenzione e alla sicurezza, costringendo la compagnia aerea a varare un piano di adeguamento.

Attualmente EgyptAir ha una flotta di 54 aerei la cui età media è di 12,2 anni. Tutti gli aerei sono di fabbricazione Airbus o Boeing.

0 Comments