Le compagnie più sicure del 2020

  • On 10 Gennaio 2020
di Stefano Campolo

Il sito australiano Airlineratings.com specializzato in analisi e sicurezza aerea, ha stilato la classifica delle 20 compagnie aeree più sicure del 2020. L’australiana Qantas domina questa lista, e non è la prima volta.

NR COMPAGNIA AEREA ALLEANZA PAESE
1 Qantas Oneworld Australia
2 Air New Zealand Star Alliance Nuova Zelanda
3 Eva Air Star Alliance Taiwan
4 Etihad nessuna Emirati Arabi Uniti
5 Qatar Airways One world Qatar
6 Singapore Airlines Star Alliance Singapore
7 Emirates nessuna Emirati Arabi Uniti
8 Alaska Airlines nessuna Stati Uniti
9 Cathay Pacific Airways One world Hong Kong
10 Virgin Australia nessuna Australia
11 Hawaiian Airlines nessuna Stati Uniti
12 Virgin Atlantic nessuna Regno Unito
13 TAP Portugal Star Alliance Portogallo
14 SAS Star Alliance Svezia
15 Royal Jordanian One World Giordania
16 Swiss Star Alliance Svizzera
17 Finnair One World Finlandia
18 Lufthansa Star Alliance Germania
19 Aer Lingus nessuna Irlanda
20 KLM SkyTeam Paesi Bassi

Secondo il direttore di Airlineratings Geoffrey Thomas, queste compagnie aeree sono all’avanguardia nella sicurezza, nell’innovazione e nell’utilizzo di aerei di nuova generazione. “Qantas è stata in testa a quasi tutti i principali progressi della sicurezza operativa negli ultimi 60 anni e non ha avuto un incidente mortale nell’era dei jet”, ha affermato. “Ma Qantas non è l’unica. Compagnie aeree come Hawaiian e Finnair hanno record perfetti nell’era dei jet”.

Nel valutare le compagnie aeree più sicure al mondo, AirlineRatings.com tiene conto di una vasto numero di fattori che includono: controllo da parte degli enti governativi e del settore dell’aviazione, ispezioni governative, incidenti minori e record di incidenti gravi, redditività ed età della flotta.

“Tutte le compagnie aeree hanno incidenti ogni giorno”, ricorda Thomas, “e molti riguardano problemi di fabbricazione di aeromobili o motori, non sono problemi operativi delle compagnie aeree. Ma è il modo in cui l’equipaggio gestisce questi incidenti che determina una buona compagnia aerea da una non sicura. Quindi, limitarsi raggruppare tutti gli incidenti insieme è molto fuorviante. Le nostre 20 compagnie aeree più sicure del 2020 sono sempre in prima linea nell’innovazione della sicurezza, nell’eccellenza operativa e nel lancio di nuovi aerei come l’Airbus A350 e il Boeing 787”.

La classifica degli esperti di Airlineratings è frutto del lavoro di monitoraggio su oltre 400 compagnie aeree. Per la prima volta, quest’anno, è stato tenuto un registro anche per le compagnie Low Cost che ha offerto i seguenti risultati in termini di sicurezza (in ordine alfabetico): Air Arabia, Flybe, Frontier, HK Express, IndiGo, Jetblue, Volaris, Vueling, Westjet e Wizz. A differenza di molti vettori a basso costo tra cui la popolarissima Ryanair, queste compagnie aeree hanno tutte superato il rigoroso controllo di sicurezza operativa (IOSA) dell’Associazione internazionale dei trasporti aerei e hanno eccellenti risultati in materia di sicurezza.

Il sito ha infine sviluppato uno strumento online per paragonare i livelli di sicurezza delle 405 compagnie aeree prese in considerazione. È possibile consultarlo qui. Le quattro compagnie italiane nel database sono Air Dolomiti, Alitalia, Blue Express e Blue Panorama. Tutte hanno il massimo punteggio in termini di sicurezza. Non risulta stranamente presente Air Italy, come a livello europeo si nota l’assenza di easyJet.

0 Comments