Flight tracking, l’app da prendere al volo

Non è facile trovare un’alternativa valida a Flight Track, l’applicazione che consentiva di selezionare un volo e ottenere su telefono, tablet e iWatch notifiche in tempo reale sui eventuali ritardi, cambio del gate di partenza e altre informazioni utili, come il tipo di velivolo utilizzato o la media dei ritardi del volo prescelto. Per otto anni l’applicazione è stata una fedele compagna di viaggio. Rilasciata a gennaio 2009, Flight Track Pro è diventata rapidamente un best sellers, tanto che alla fine del 2010, Expedia ha acquisito Mobiata, l’azienda produttrice. All’inizio del 2017, tuttavia, Expedia ha deciso di chiudere l’applicazione, probabilmente a causa dei costi del personale impegnato ad assicurare il funzionamento corretto dei database. L’applicazione è stata ritirata dagli store il 1 marzo e dal 21 marzo ha smesso di funzionare lasciando centinaia di migliaia di utenti in balia del timore di perdere il proprio aereo.

In un settore così dinamico come quello dei servizi per i viaggiatori la concorrenza non è stata a guardare. Pur con luci e ombre, fallimenti eccellenti come quello di WorldMate – nato addirittura nel 2000 e chiuso a inizio 2017, le applicazioni che offrono servizi simili a Flight Track Pro non mancano. Ne ho provate dieci, utilizzando come indicatori di base per la valutazione finale, i servizi a mio avviso più utili di Flight Track Pro: 1) possibilità di inoltrare via email la propria conferma di prenotazione per l’aggiornamento automatico di quel volo nell’applicazione; 2) storico dei ritardi del volo selezionato; 3) disponibilità automatica delle alternative in caso di cancellazione del proprio volo; 4) tracciamento del volo in tempo reale su mappa; 5) dati precisi sul velivolo assegnato a ciascun volo, con particolare riferimento allo schema dei posti; 6) informazioni sugli aeroporti, come arrivarci, servizi disponibili, trasferimenti interni; 7) tempi di attesa per i voli in coincidenza; 8) possibilità di condividere le informazioni sui miei viaggi via posta elettronica o social network.

Ecco i risultati:

App In The Air

La più ricca applicazione disponibile sul mercato è anche la più costosa. Personalizzabile in ogni aspetto, riporta una tale quantità di dati che potreste essere tentati di abbandonarla per non esserne sopraffatti. Nel caso prendiate una decisione simile, assicuratevi però di avere solo la versione base, quella gratuita. Nonostante la pubblicità (1,09 euro per liberarsene) l’applicazione scaricabile gratuitamente dallo store offre il tracciamento dei voli, la mappa dei posti sull’aereo, le informazioni sull’aeroporto quali i tempi di attesa al check-in, al controllo passaporti, alla sicurezza, il tempo previsto e la presenza o meno di wifi e qualche suggerimento da parte dei viaggiatori. Per accedere alle notifiche in tempo reale sullo stato del volo è invece necessario un abbonamento. Si parte da 5,49 euro al mese, in alternativa è possibile la sottoscrizione annuale a 29,99 euro (attenzione in entrambi i casi ai rinnovi automatici) o l’acquisto della licenza d’uso illimitata per 74,99 euro. Avete letto bene e per soli 75 euro, oltre alle notifiche, App In The Air provvede a scansionare la vostra casella di ingresso di posta elettronica, caricare i voli prenotati, farvi automaticamente il check-in e inviarvi la carta di imbarco con il QR Code che potrete salvare nell’applicazione portafoglio. Possibile inoltre il collegamento ad un profilo Tripit, la sincronizzazione con il calendario e l’inoltro delle conferme di prenotazione via email all’indirizzo myflights@appintheair.mobi. Gli ossessionati del controllo apprezzeranno la possibilità di invio delle notifiche sul proprio volo anche a familiari e amici, mentre gli appassionati di statistiche saranno felici di poter annotare ogni ora passata in volo, su quale aereo e in quale aeroporto. Per quanto mi riguarda 75 euro sono davvero troppi per offrire a un server esterno tutti questi dettagli su dove, come e quando viaggio.

Pro: automatismi, quantità di informazioni

Contro: interfaccia non sempre intuitiva, prezzo

Valutazione 7

FlightStats

Semplice, affidabile e gratuita (almeno per ora) questa applicazione consente il tracciamento dei voli selezionati, notifica ritardi, indica i gate di imbarco dei principali aeroporti, riporta il tasso di ritardo per ogni volo. Molto utili le informazioni sugli aeroporti, con partenze e arrivi suddivisi per fascia oraria, le condizioni meteo previste e la percentuale di voli in ritardo. L’app è rilasciata da un’azienda che elabora dati per le compagnie aeree e per l’intero settore dell’aviazione commerciale. Non sorprende quindi che il tracciamento dei voli sia particolarmente preciso, riportando sia il piano di volo previsto sia la rotta effettivamente seguita dall’aereo. Intuitiva in ogni sua parte e con una grafica semplice, questa app è sicuramente tra le preferite tra i viaggiatori che hanno bisogno di informazioni essenziali e pochi fronzoli. Non ci sono le notifiche ed è un peccato, perché la quantità di dati raccolti su ogni volo e aeroporto sono davvero accurate:  tutte le informazioni, dal cambio gate al cambio pista di rullaggio solo per fare due esempi, sono accessibili scorrendo la timeline del volo dopo averlo selezionato. Resta da verificare per quanto tempo ancora l’applicazione rimarrà completamente gratuita. FlightGlobal, l’azienda produttrice, sta lavorando a una versione beta che consentirà il cambio di modello di business in cui le informazioni base rimarranno gratuite, ma quelle qualificate, come le notifiche, partenze e arrivi degli aeroporti e il tracciamento storico dei singoli voli, saranno a pagamento. Il nuovo modello prevede tre livelli: Free (gratuito), standard (2,99 dollari al mese) e Professionale (24,99 dollari al mese).

Pro: facile da utilizzare, intuitiva, poca pubblicità

Contro: assenza di notifiche

Valutazione 7

Planes Live

Originariamente disegnata per consentire agli appassionati di aviazione di tracciare il traffico aereo, un po’ sul modello di FlightRadar24, Planes Live si è evoluta e offre un servizio affidabile, puntuale e corredato da una grafica piacevole e intuitiva. La ricerca del volo può essere fatta per aeroporto, compagnia aerea, città e numero di volo. Di ogni aeroporto vengono evidenziati partenze e arrivi in tempo reale. Che sia uno strumento pensato per dare informazioni sugli aerei lo si intuisce da alcune funzioni aggiuntive: la mappa riporta tutti gli aerei in volo in tempo reale, cliccando su una qualsiasi delle centinaia di icone compaiono tutti i dati dell’aereo e del volo; è possibile filtrare i voli visualizzati sulla mappa in base al modello di aereo, all’aeroporto di arrivo o di partenza, all’altitudine, alla velocità o alla compagnia aerea; l’applicazione visualizza i voli vicino a me in base a un raggio di 50, 100 o 300 chilometri.
Una volta selezionato il volo di interesse con il tasto segui lo si inserisce nella cartella “i miei voli” e da quel momento ogni variazione viene notificata sul vostro smartphone. Il tasto verde sotto alle informazioni di volo rimanda al check-in on line della compagnia aerea da cui è operato. Non vi aspettate però informazioni sui gate di imbarco o statistiche sui ritardi degli aeroporti o dei singoli voli.
La versione free dell’applicazione ha due difetti: è talmente piena di pubblicità, ogni volta che premete un tasto vi compare una schermata in cui tentano di vendervi qualcosa e la difficoltà a ritornare alla pagina iniziale con i filtri, una volta selezionato il volo da tracciare.

Pro: notifiche gratuite e puntuali, tracciamento preciso, grafica

Contro: pubblicità, no info su gate e statistiche sui ritardi, disponibile solo per sistemi operativi IOS

Valutazione 7,5

FlightView

Acquisito recentemente da OAG, questo progetto si distingue per semplicità d’uso e completezza di informazioni, in particolare per quanto riguarda gli aeroporti statunitensi. L’applicazione non è disponibile negli store italiani, per scaricarla è necessario connettersi con un account statunitense. Qui è spiegato come si fa per i sistemi operativi IOS. La versione gratuita dell’applicazione mostra i gate di imbarco, segnala eventuali ritardi, ma non elenca gli aerei in partenza e in arrivo per ciascun aeroporto. I singoli voli devono essere perciò ricercati inserendo il numero di riferimento oppure indicando gli aeroporti di partenza e arrivo e la relativa data. I voli devono essere poi salvati come viaggi per poter attivare le notifiche. Inviando le conferme di prenotazione all’indirizzo trips@flightview.com i voli vengono acquisiti dall’applicazione e inseriti automaticamente nella sezione “viaggi”. Interessante l’informazione che riporta qual è il volo assegnato al nostro aereo precedente a quello da noi selezionato. Le mappe su cui vengono indicati i voli non sono ingrandibili. La versione Elite costa 3,99 dollari elimina la pubblicità e assicura maggiori informazioni e tempestività. In ogni caso, la situazione dei ritardi negli aeroporti è attiva solo per gli scali americani.

Pro: facile da usare, tutte le informazioni principali in un’unica schermata, notifiche sempre attive

Contro: si trova solo negli store USA, dati completi solo per gli aeroporti statunitensi

Valutazione 6

Flight Update Pro

Probabilmente il compromesso migliore tra sovrabbondanti servizi a pagamento e scarne applicazioni gratuite. Fa tutte le cose che servono, almeno per me. Le notifiche sono personalizzabili e arrivano puntualmente, se il mio volo è cancellato o in ritardo, posso valutare alternative sulla medesima tratta, mostra i tempi di attesa tra due voli in coincidenza, mostra gate, ritardi e cancellazioni in tempo reale, si aggiorna automaticamente con il calendario del telefono o tablet, calcola la percentuale di volte in cui un dato volo è in ritardo e mostra il massimo ritardo accumulato. Tra le funzioni avanzate, la sincronizzazione con TripIt e la possibilità di organizzare le informazioni in viaggi, l’aggiunta di note personalizzate al proprio viaggio, aereo o aeroporto, un ricco database di numeri di telefono e siti web delle compagnie aeree. La versione Pro costa 10,99 euro e non ha contenuti pubblicitari o promozionali.

Pro: personalizzazione, notifiche e semplicità d’uso

Contro: il database delle compagnie aeree è limitato ai principali vettori statunitensi o con uffici negli Stati Uniti, disponibile solo per IOS

Valutazione 8

FlightHero

Il database da cui pesca le informazioni è completo e aggiornato. Per ogni aeroporto sono evidenziati i voli in partenza, la percentuale di ritardi, le condizioni meteo, lo schema dei terminal e la localizzazione sulla mappa. Delle compagnie aeree vengono visualizzati indirizzo web, facebook e account twitter, tutti con comodi link ipertestuali. Selezionando un volo vengono indicati orari, gate di partenza e arrivo, informazioni sugli aeroporti (condizioni meteo, tasso di ritardi, ecc.), la mappa e la possibilità di condividere via sms, email e twitter i dati del volo. Peccato che tutte le informazioni siano suddivise in cartelle e per accedervi in ogni sezione sono necessari più tocchi e cambi di schermata, con il rischio di dimenticarsi o perdere pezzi importanti. Alla lunga, il rischio di rimanere confusi è alto. Molto utile la funzione di calcolo dei cambi valuta integrata nell’applicazione. Di fatto inutilizzabile la mappa con il radar virtuale: vista la grandezza delle icone degli aerei sarebbe leggibile solo su uno schermo da 20 pollici o superiore. Tra gli aspetti che lasciano perplessi, anche la totale assenza di notifiche della versione gratuita. L’app aggiorna automaticamente il calendario dello smartphone, si sincronizza con TripIt ed eventualmente con un servizio di cloud. La versione Pro non è a buon mercato, negli store italiani è venduta a 21,99 euro.

Pro: informazioni complete e accurate, funzione cambio valuta

Contro: lentezza, le info sono spezzettate in troppe cartelle, notifiche solo nella versione a pagamento.

Valutazione 5.5

Gate Guru

Sembra disegnata appositamente per le persone che si sentono spaesate dentro un aeroporto. Il progetto è di TripAdvisor, quindi aspettatevi copiosi inviti agli acquisti in quasi tutte le schermate. Però, l’applicazione è disegnata bene. Selezionando uno degli oltre tremila aeroporti nel database avrete a disposizione il meteo previsto nei successivi giorni, la mappa dei terminal, la lista di negozi, ristoranti, bar e lounge e i suggerimenti di altri passeggeri, in pieno stile TripAdv. Per gli aeroporti più grandi, è molto utile il campo di ricerca interno che ritrova shop e servizi in base a parole chiave. Possibile tracciare i voli in tempo reale con la ricerca in base all’itinerario o al numero identificativo, ma non ricevere le notifiche. Non sono disponibili neppure gli orari di partenze e arrivi dei singoli aeroporti. Gli itinerari si aggiornano automaticamente inviando la conferma di prenotazione all’indirizzo plans@gateguruapp.com. L’applicazione è gratuita.

Pro: navigazione facile e informazioni esaustive sui servizi aeroportuali

Contro: non ci sono le notifiche push, né gli orari dei voli

Valutazione 6.5

Find My Plane

Applicazione uruguayana con funzionalità molto limitate. Visualizza solo i voli del giorno in cui si fa la ricerca e dei tre giorni successivi. Non è possibile selezionare un aeroporto, l’app visualizza solo quelli nel raggio di pochi chilometri rispetto al punto in cui ci si trova. Infine, per ricercare i voli è necessario conoscerne il numero esatto e il codice Iata della compagnia aerea. Non invia le notifiche. Troppo poco rispetto all’ampia concorrenza in commercio.

Pro: leggera e gratuita

Contro: poche informazioni, no notifiche, no mappe, ricerche solo con codici esatti del volo, no dati su aeroporti

Valutazione 4

Flight Aware

Precisa e versatile, questa applicazione nasce come servizio per tenere sotto controllo il traffico aereo, ma ha aggiunto nel tempoi servizi di status dei voli più richiesti dai viaggiatori. Possibile selezionare un volo dalla mappa e seguirlo, facendosi arrivare le notifiche, oppure ricercare i voli per numero, aeroporto o città, itinerario o a seconda dell’aereo assegnato. Intuitiva e veloce, l’applicazione si dimostra precisa anche nell’invio delle notifiche di cui è possibile impostare numerosi parametri. Meno intuitiva, ma esaustiva la sezione sugli aeroporti, con le’lenco delle partenze, il meteo e informazioni precise sui ritardi medi e di ciascun volo. L’applicazione è gratuita, ma necessita di una registrazione con una email valida.

Pro: dati completi su aeroporti e voli, notifiche personalizzabili

Contro: Grafica non sempre intuitiva

Valutazione 7.5

The Flight Tracker

Applicazione accurata nelle informazioni sugli aeroporti, completi di partenze e arrivi, capace di mandare notifiche testuali in tempo reale sui cambiamenti di status dei voli prescelti e con un database esaustivo di compagnie aeree da tutto il mondo. Selezionandone una, vengono riportati tutti i voli programmati da quel vettore nelle successive dodici ore. Possibile aggiungere i voli a itinerari complessi o semplicemente metterli in evidenza, così da ricevere le notifiche e scrivere delle note. Terminal, gate e ritardi sono comunicati in tempo reale, mentre il tracciamento del volo su mappa è generico e inaffidabile, in quanto non segue il piano di volo e fa riferimento solo all’orario previsto e non a quello effettivo.

Pro: informazioni dettagliate sugli aeroporti, indicazione dei nastri di ritiro bagagli negli aeroporti principali

Contro: tracciamento impreciso

Valutazione 6.5

 

0 Comments