Czech Airlines, ampi i margini di miglioramento

  • On 15 Maggio 2019
La coda di un Atr 72-500 di Czech Airlines all’aeroporto di Praga
di Stefano Campolo

Una serie di appuntamenti internazionali di rilievo nella capitale europea ha contribuito ad alzare le tariffe aeree tra Bruxelles e il resto d’Europa, in particolare l’area mediterranea, nei mesi di febbraio e marzo 2019. Per ovviare a biglietti che già a ottobre erano arrivati a costare fino a dieci volte a tratta il prezzo che pago normalmente, ho provato a lavorare di fantasia. Ho aperto una decina di motori di ricerca specializzati e ho provato tutte le connessioni possibili/ragionevoli pur di tornare a casa senza essere spennato. Alla fine ho trovato una soluzione con Czech Airlines. La piccola compagnia di bandiera della Repubblica Ceca è una delle più longeve aziende del settore al mondo, nata come CSA nel 1923 e poi ribattezzata con l’attuale nome nel 1992 a seguito della divisione dalla Slovacchia. Le dimensioni sono contenute, 13 aerei di cui uno solo a fusoliera larga per il lungo raggio, ma sta vivendo una fase di espansione soprattutto attraverso la partner Smartwings, specializzata nei voli charter e proponendo Praga come hub ideale per i viaggi da e per l’est europeo.

L’idea che mi sono fatto è di un vettore che ha ancora ampi margini di miglioramento sotto diversi aspetti tra cui attenzione al cliente, pulizia e decoro a bordo degli aerei e soprattutto la comodità. Il modello di business adottato è quello ibrido, con flessibilità crescente all’aumentare della tariffa acquistata. Acquistando la un biglietto base, tariffa Lite, la maggior parte dei servizi sono à la carte. La compagnia fa parte infine dell’alleanza Sky Team, la stessa di Alitalia e Air France-Klm.

Ecco come è andata

Compagnia                                                          Czech Airlines

Rotta                                                                   da Bruxelles a Venezia via Praga

Distanza

Bruxelles – Praga                                                433nm o 802km

Praga – Venezia                                                   330nm o 611km

Voli                                                                         OK 631 e OK 734

Aereo    Bruxelles – Praga                               Boeing B737-800 da 189 posti in configurazione 3-3

                  Praga – Venezia                                ATR 72-500 da 64 posti in configurazione 2-2

Programma Fedeltà                                       OK Plus e OK Plus Corporate

Classe
Economy posto 14A da Bruxelles a Praga e 17A da Praga a Venezia.

Durata del volo da Bruxelles a Praga 1 ora e 25 minuti con partenza e arrivo in orario. Le statistiche di Flightstats indicano che il servizio accumula ritardi superiori ai 15 minuti nel 40 per cento dei casi.

Durata del volo da Praga a Venezia 1 ora e 25 minuti con partenza e arrivo in ritardo di oltre un’ora.

Spazio tra i sedili e comfort
Sul primo volo da Bruxelles, fatto con il Boeing B 737, lo spazio tra i sedili è di 29 pollici, pari a 73,66 centimetri, tra i più corti della categoria. A rendere particolarmente scomodo il viaggio è però la larghezza dei sedili. L’aereo ha nove anni, ma le poltrone sono ancora di vecchia generazione, ingombranti e con la tasca porta oggetti davanti alle ginocchia e i braccioli sono grossi tanto da ridurre lo spazio disponibile. La sensazione, l’esperienza come si usa dire adesso, è molto meno che piacevole.

Sul secondo volo, effettuato con ATR 72, v solo leggermente meglio. lo spazio sale a 30 pollici, pari a 76,2 centimetri, la misura standard per questo tipo di aereo mentre la larghezza resta a 17 pollici con l’ingombro dei sedili che è rimasto inalterato probabilmente dal primo allestimento, 17 anni fa. I sedili sono logori e pieni di graffi.

Biglietto e prenotazione
Per una volta ho contravvenuto alla regola di prenotare e acquistare i biglietti esclusivamente sui siti web delle compagnie aeree. Il sito di Czech dava numerosi problemi di caricamento delle pagine e di presentazione delle offerte, sia in inglese che in italiano, dunque mi sono lasciato tentare da un’offerta di un’agenzia di viaggio online, MyTrip.com. Il biglietto era in offerta e costava circa 60 euro in meno rispetto ai canali ufficiali della Czech Airlines. Ho temuto fino all’ultimo il ricarico di costi nascosti o la cancellazione del viaggio e ho controllato più volte la carta di credito, ma in realtà ho pagato solo il prezzo promesso ed ero comunque rassicurato dall’esistenza di un numero di telefono verde in Italia.

Check-in
Il check-in on line apre 36 ore prima della partenza del volo ed è disponibile sia sul sito web sia via applicazione per smartphone fino a un’ora prima della partenza. Il sistema assegna automaticamente un posto a bordo, ma è possibile modificarlo pagando un sovraprezzo. MyTrip mi ha gentilmente recapitato un sms per ricordarmi la disponibilità del check-in.

Bagagli
Limite di peso di 8 chili per un pezzo di bagaglio a mano in cabina con dimensioni massime 55 X 45 X 25 cm con un biglietto Lite economy e di un pezzo da 8 chili e una piccola borsa personale quale ventiquattr’ore, borsa con notebook, borsa con l’acquisto da Duty Free e simili di peso fino a 3 kg e dimensioni 40 x 30 x 15 cm con il biglietto Plus, Flex o Business.

Per i bagagli in stiva, non sono previsti con la tariffa Lite, è possibile registrarne uno fino a 23 chili con le tariffe Plus e Flex, due da 32 chili ciascuna con la tariffa Business. In tutte le tariffe per i bambini fino a 2 anni è incluso di diritto il trasporto di un seggiolino auto omologato al trasporto aereo, ma non hanno diritto al trasporto del bagaglio a mano. Informazioni dettagliate e aggiornate le trovate qui.

Imbarco
Senza particolari problemi in entrambi i casi. Sembra incredibile, ma l’aeroporto di Bruxelles sta diventando ogni mese più efficiente. A Praga lo scalo è piccolo e il numero di voli è davvero esiguo perché si registrino intoppi.

Condizioni dell’aereo
L’aereo è un 737-800 appena arrivato da Praga. Al secondo volo della giornata si presenta pulito, ma sui tavolini ci sono già i segni del caffè versato dai viaggiatori in arrivo. L’apparecchio è stato preso in leasing ed è stato utilizzato in precedenza da Norwegian. I nove anni di intenso servizio si vedono tutti. Il secondo aereo è invece un po’ più vecchiotto, 17 anni all’anagrafe e proviene dall’indiana Jet Airways. Anche nell’ambito dei piccoli turboelica, abbiamo visto e viaggiato meglio.

Intrattenimento
Sui voli a corto raggio Czech ha presentato a inizio anno la nuova rivista MyWings. Il prodotto nasce dalla fusione di due riviste OK Cechia e flyOK e viene pubblicato quattro volte l’anno.

Servizio
Il personale di cabina esegue il proprio ciclo di lavoro senza eccessivo entusiasmo. Il capo cabina, un ragazzo sulla trentina che si nega la sorpresa di un sorriso, sembra particolarmente annoiato. Più che un’uniforme, il gilet indossato dalle assistenti richiama i grembiuli dei contadini bavaresi.

A Praga ci viene offerto un bicchiere d’acqua prima della partenza. Una gentilezza che non è di buon auspicio. Accumuliamo oltre un’ora di ritardo fermi sul piazzale di Praga. A Venezia c’è nebbia fitta e visibilità inferiore a 100 metri quindi non si può atterrare. Alcuni passeggeri si lamentano: l’assistente di volo sfodera per la prima e unica volta un sorriso a 32 denti: “non ha sentito cosa ha detto il capitano?”.

Food & Drink
Solo i biglietti flex economy danno diritto al rinfresco gratuito a bordo. Chi vola con la tariffa base può acquistare qualcosa dal menu: panino 4 euro, muffin 2.5, acqua mezzo litro 2 euro, bibite in lattina da 33cl due euro, caffè solubile, succhi e acqua tonica 2.5 euro, birra 3.5, arachidi e barrette varie 1.5.

Frequenza
Da Bruxelles a Venezia c’è un volo in connessione al giorno con un’attesa di poco superiore all’ora e mezza a Praga. I prezzi partono da 127,77 euro per la sola andata a meno che non troviate qualche offerta online.

Internet
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente al sito web di Czech Airlines. Il sito è stato recentemente aggiornato e sembra aver risolto i problemi di caricamento delle pagine che presentava fino a pochi mesi fa. La sezione in italiano è completa e tradotta bene.

Testato da
Stefano Campolo il 22 febbraio 2019.

0 Comments