Aperto il nuovo aeroporto di Pechino

  • On 25 Settembre 2019
di Stefano Campolo

È stato ufficialmente aperto il 25 settembre il nuovo aeroporto di Pechino Daxing. Lo scalo, a forma di stella marina disegnato dallo studio Zaha Hadid è dotato di quattro piste, si estende su una superficie di 700 mila metri quadrati pari a circa 98 campi di calcio e si trova 46 chilometri a sud di piazza Tianamen. Contribuirà ad alleggerire l’esistente Beijing Capital Airport a nord-est della capitale, dove i limiti di capacità spesso causano ritardi dei voli. Il progetto ha avuto un costo di 11 miliardi di dollari ed è stato completato in meno di cinque anni.

Il nuovo aeroporto, a cui sono state assegnate le sigle Iata PKX e Icao ZBAD, potrebbe diventare uno degli hub più trafficati del pianeta. Daxing è più grande terminal al mondo costruito in un solo edificio. Sarà in grado di movimentare 72 milioni di passeggeri l’anno entro il 2025 e grazie al progetto che ha lasciato ampio spazio per future estensioni, potrà crescere fino a 100 milioni di passeggeri nel 2040. Nell’arco di tre anni la Cina contenderà agli Stati Uniti il primato di maggiore mercato aereo globale.

Sette vettori cinesi, ta cui China Southern Airlines e China Eastern Airlines faranno base a Daxing, mentre circa 50 compagnie aeree straniere, tra cui British Airways, Cathay Pacific e Finnair, prevedono di spostare tutte o parte delle loro operazioni nei prossimi mesi. Il trasferimento di tutte le compagnie aeree deve essere completato entro l’inverno del 2021.

0 Comments