Air Dolomiti, pragmatismo ed eleganza

  • On 5 Novembre 2019
di Stefano Campolo

Il viaggio come dovrebbe essere. Rilassato, niente costi aggiuntivi, senza la necessità di scaricare applicazioni che intasano il telefono e ti rimandano quintali di pubblicità, tanta cortesia e pochi fronzoli. La prima volta con Air Dolomiti è una piacevole sorpresa e avrei voluto che i 40 minuti da Verona a Monaco di Baviera durassero di più, molto di più. La compagnia fondata in Italia e presto entrata nel gruppo Lufthansa, compie nel 2019 i 25 anni di attività. Ha completamente rinnovato la propria flotta abbandonando definitivamente i turboelica – cominciò con i De Havilland Dash 8-300 nel 1991 per poi passare agli ATR 42 e 72 – e oggi dispone di 14 Embraer E195 con cui collega Monaco con le principali città italiane. Air Dolomiti nasce per offrire soluzioni di trasporto pratiche e veloci per le migliaia di persone che quotidianamente si spostano per lavoro dal nord Italia alla Germania. Spesso le tariffe aeree riflettono questa impostazione, mentre il comparto turistico è residuale. Solo la scorsa estate la compagnia ha avviato un nuovo sistema di calcolo dei prezzi per cercare di attrarre fette di mercato diverse rispetto a quella business. Ne ho tratto immediatamente vantaggio, riuscendo a staccare un biglietto per Monaco andata e ritorno sotto gli 80 euro, una specie di evento. Dimenticato l’abbrutimento a cui ci costringono le low cost, per pochi euro in più mi sono sentito trattato da signore.

Ecco come è andata

Compagnia                                                                 Air Dolomiti

Rotta                                                                         da Verona a Monaco di Baviera

Distanza                                                                       181 nm o 336 km

Volo                                                                               EN 8211

Aereo                                                                          Embraer ERJ-195LR da 120 posti in configurazione 2-2

Programma Fedeltà                                             Miles & More di Lufthansa

Classe                                                                       Economy posto 7F

Durata del volo 53 minuti con partenza in ritardo di 8 minuti e arrivo in orario. Le statistiche di Flightstats indicano che il servizio è quasi sempre puntuale (84 per cento dei casi) mentre accumula ritardi superiori ai 15 minuti nel 5 per cento dei casi, e nel 10 per cento contenuti entro i 15 minuti che, come spiegato qui, non sono considerati ufficialmente tali.

Spazio tra i sedili e comfort          

La configurazione degli aerei è la cosiddetta “Alta densità”, quindi il maggior numero di persone a bordo consentito dalla certificazione dell’aereo, meno le prime 4 file dedicate alla business class. Risultato: in business lo spazio tra i sedili è di 32 pollici (81,2 centimetri), ma con il sedile a fianco sempre libero, i restanti 104 passeggeri si stringono su 31 pollici, circa 78 centimetri. Poco male, tuttavia, vista la brevità dei collegamenti operati da Air Dolomiti.

Biglietto e prenotazione               

Acquistato sul sito di Lufthansa che ormai funziona da portale per il gruppo e propone le soluzioni più pratiche ed economiche a seconda della tratta scelta con una qualsiasi delle compagnie. La conferma arriva dopo pochi minuti sulla posta elettronica o sul telefono, a scelta.

Check-in

Vengo avvisato con un messaggio email dell’apertura del Check-in, sempre a cura del servizio clienti Lufthansa. Mi collego al sito e, giusto perché non amo i posti di corridoio, provo a cambiarli, sia all’andata che al ritorno. Sorpresa, posso scegliere qualsiasi posto libero della mia classe senza un euro aggiuntivo. Rimango immobilizzato per lo stupore e rischio di vedere sfumare sotto i miei occhi i posti di finestrino che avevo puntato. Per fortuna c’è disponibilità e ne trovo un altro. La carta di imbarco elettronica arriva sotto forma di collegamento con un sms.

Bagagli

Limite di peso di 8 chili per un pezzo di bagaglio a mano in cabina con i biglietti più economici. Per i dettagli della franchigia distinta per tariffa, questa è la pagina. In tutte le tariffe per i bambini fino a 2 anni è incluso di diritto il trasporto di un passeggino pieghevole.

Imbarco

Passeggeri prevalentemente tedeschi o abituati all’ambiente a nord delle Alpi. Inutile dire che al gate non vola una mosca, sono tutti in fila come soldatini e ricambiano con un sorriso alla richiesta di presentazione della carta di imbarco. A nessuno viene chiesto di lasciare il bagaglio a mano perché venga messo in stiva. Del resto, una volta a bordo non si vedono le scene isteriche e i litigi per conquistare uno spazio sulle cappelliere. Ogni passeggero ripone la sua valigia sopra la propria testa senza l’intervento del personale e riusciamo a partire sostanzialmente in orario, nonostante siamo quasi completi. All’ingresso vengono distribuiti i sacchetti con i biscotti della campagna “Cuore Rosa” per sostenere la ricerca contro i tumori femminili. Ho il riflesso pavloviano del passeggero costantemente bullizzato da Ryanair e metto la mano in tasca in cerca di un paio di monete da 2 euro. L’assistente mi sorride con un pizzico di commiserazione e mi invita a rilassarmi al mio posto. I biscotti sono in omaggio e posso sgranocchiarli insieme al mio senso di colpa.

Condizioni dell’aereo

L’aereo ha 6,8 anni e forse ne dimostra qualcuno di più. Viene giustamente spremuto e i segni sui rivestimenti e sui sedili si vedono. È generalmente pulito, anche se al mio vengo omaggiato con gli avanzi del passeggero precedente.

Intrattenimento

A bordo viene distribuito il magazine di Lufthansa e il bimestrale di Air Dolomiti, chiamato Spazio Italia, asciutto e in linea con molti prodotti simili.Air Dolomiti è però un buon esempio di utilizzo delle nuove tecnologie per fornire grazie al software servizi che altrimenti richiederebbero investimenti materiali consistenti. I piccoli Embraer non sono dotati di schermi, ma collegando il telefono al wi-fi, pur in modalità aereo, si può accedere alla rete condivisa su cui sono stati caricati video, musica, molte testate italiane, inglesi e tedesche, informazioni, guide e videogiochi. Tutto, manco a dirlo, gratuito e senza la necessità di scaricare un’applicazione come invece fanno molte compagnie aeree.

Servizio

Colpisce la divisa, di un grigio chiaro con righe azzurre, con giacca e pantaloni sia per gli uomini sia per le donne, con foulard azzurro nella versione femminile e cravatta dello stesso colore per quella maschile. Il volo, come detto, è breve e non c’è tempo per scambiare qualche parola, né per evidenziare particolari esigenze. Il personale svolge il proprio compito dimostrandosi affabile, gentile e pronto ad aiutare.

Food & Drink

Il rinfresco a bordo è compreso nel biglietto. Dal carrello è possibile chiedere caffè, bibite calde e fredde e uno snack. Di questi tempi, è lusso puro.

Frequenza

Da Verona a Monaco ci sono due voli al giorno. I prezzi partono da 56 euro per la sola andata.

Internet

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente sul sito di Air Dolomiti.

Testato da

Stefano Campolo il 5 novembre 2019.

0 Comments