A Genova la quarta base italiana di Volotea

Boeing 717 Volotea in fase di decollo (photo credit Volotea)
di Stefano Campolo

Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni, ha inaugurato oggi, a Genova, la sua quarta base italiana, nonché nona a livello europeo. Dopo l’annuncio dello scorso giugno, infatti, si concretizza l’investimento della low cost al Cristoforo Colombo dove, con due nuovi aerei allocati dalla compagnia spagnola, sarà possibile decollare verso 6 nuove mete all’estero e 7 destinazioni domestiche, per un totale di 13 rotte.

Grazie alla nuova base, Volotea sarà in grado di offrire un ventaglio di voli ancora più ricco, garantendo tariffe convenienti e un’esperienza di viaggio piacevole e rilassante. E con due aeromobili stanziati a Genova, la compagnia sarà in grado di soddisfare al meglio le esigenze di viaggio di un ampio bacino di utenti. Oltre alle mete tradizionalmente operate da Volotea (Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo), saranno operativi i nuovi collegamenti alla volta di Vienna (dal 22 aprile), Palma di Maiorca, Ibiza e Minorca (rispettivamente dal 28, dal 30 maggio e dal 26 giugno) e infine Atene e Santorini (dal 26 e dal 31 maggio).

Volotea potrà contare quest’anno su una flotta di 28 aeromobili, grazie all’arrivo di 6 Airbus A319 aggiuntivi, per un totale di 10 Airbus A319 e 18 Boeing 717. Più del 40% dei voli in programma per il 2017 verrà operato con gli Airbus A319.
La compagnia può contare su 9 basi operative in Europa di cui 4 in Italia (Venezia, Palermo, Verona e Genova), 4 in Francia (Nantes, Bordeaux, Strasburgo e Tolosa) e 1 in Spagna (Asturie).
 

0 Comments